lavocedidio

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Purificazione

LA CONOSCENZA


20-6-2012

Dalla Trinità
LA PURIFICAZIONE

La Trinità mi ha mostrato a cosa servano le lacrime che versano coloro che, in varie forme, sono perseguitati dal Male a causa del loro amore per Dio e perchè seguono la via della Luce. Esse spengono i Fuochi che il Male accende nel mondo. E poi, da quella terra bruciata e bagnata dalle lacrime, nasce un fiore, o tanti fiori.
Ho visto farfalle bianche raccogliere con le ali le lacrime dal viso di chi piangeva e portarle alla Trinità e tutte le lacrime, dall'aspetto di brillanti luminosi, erano chiuse in una stanza a formare un tesoro scintillante, la Riserva preziosa dell'Umanità.
Ho visto poi una lunga scala congiungere la Terra al trono della Trinità, una scala ampia e dai bei colori, e tanti che la salivano, tutti con una aura di Luce e questa Luce 'risucchiava' quelli che ancora erano nell'Ombra, così che ognuno, senza accorgersene, trascinava con sè molti altri, anche animali. E tutti insieme salivano per la scala, ma, quando l'ultimo è entrato nella Luce, gli Angeli hanno chiuso un grande cancello nero fatto di barre di ferro battuto che è comparso a dividere la Terra dalla scala e coloro che erano rimasti fuori non potevano più salire. Allora la Terra è apparsa tutta nera e, come un'arancia, si è aperta mostrando un cuore verminoso. Sono giunti gli Elementi della Purificazione ed è stata purificata con il Fuoco e non solo quello. Quindi il cielo si è aperto ed è comparso il Purificatore, che era Gesù.
Mi è stato mostrato un calendario fatto di foglietti che volavano via veloci fino a fermarsi sulla data del 21 Dicembre, quando avrà inizio l'ultimo atto.
La Trinità mi ha detto: assimila, comprendi, combatti, vinci.

Su questo argomento consiglio di visitare il sito
www.temponuovo.net al link Messaggi carismatici
                                                  da tutto il mondo












Torna ai contenuti | Torna al menu