lavocedidio

Vai ai contenuti

Menu principale:

dalla Madonna

LA SAPIENZA

dalla Madonna





Care figlie, bisogna vivere per piacere a Dio e non agli uomini. Se farete di tutto per piacere a Dio, piacerete anche agli uomini. Come si fa per piacere a Dio? Si vive nel raccoglimento intcriore e nella gioia esteriore, si vive nella fiducia, nell'abbandono, nella speranza. Nella fiducia perché Dio è fedele e vi ama, nell'abbandono perché Dio sa condurre le sue pecorelle al pascolo più verde e alle acque più limpide, nella speranza perché il Cristo resuscitato dai morti vi indica la via della vita eterna.
Vi siete chieste se Dio esige molto da voi: Dio esige e non esige, dipende dalla vostra disponibilità ad accettare il suo aiuto, perché Dio nella misura in cui esige è pronto ad aiutare. Figlie carissime, avete sentito la mia presenza, infatti sono qui con voi.
Questo che state vivendo è un momento di grazia, cadano le barriere e i freni del vostro cuore, sono proprio io, la vostra Mamma e, come mi è stato dato di far crescere Gesù dentro di me, così ora sto portando voi dentro di me.
Qualcuna di voi stenta a sviluppare la grazia del mio Gesù dentro se stessa, questo perché non si lascia andare, non spalanca le braccia, non apre il suo cuore, non inneggia a Dio con giubilo. Tutto, ma proprio tutto è nelle mani del mio Gesù, non affannatevi nel voler cambiare situazioni e persone. Occupatevi solo di migliorare voi stesse, abbellite la vostra anima come fate con la vostra persona, arricchitela ed abbellitela quest'anima, perché, nascosto in un punto da voi non afferrabile, c'è il vostro Creatore. Fategli onore, lodatelo e ringraziatelo perché questo è un Padre che ama senza misura, siate dunque nella gioia, voi che sapete da chi siete amate.
Ora gli Angeli pregheranno con voi una preghiera di ringraziamento che sarà portata al trono dell'Altissimo dove anch'io mi inginocchierò.
La potenza dello Spirito Santo penetri il vostro cuore e tutte vi trasformi. La benedizione trinitaria vi doni pace e serenità. Amen. Alleluia.








Torna ai contenuti | Torna al menu