lavocedidio

Vai ai contenuti

Menu principale:

IL cuore pulsante delll'universp

LA SAPIENZA

14 Febbraio 2018

IL CUORE PULSANTE DELL’UNIVERSO
Da GESU’




Oggi è uno spartiacque. Tra il prima e il dopo. Oggi rappresenta il confine, la Terra di Mezzo, la franchigia.
Da domani coloro che seguono Dio saranno segnati sulla fronte con il sangue del Divino Agnello, a loro tutela, perché la punizione che si approssima su scala mondiale non li tocchi. Pentitevi. E pentitevi oggi.
Da domani incomincia il conto alla rovescia. Ripulirò il mondo dalla nequizia accumulata e perseguirò i miei fini fi giustizia e amore, agirò infatti solo per AMORE.
Sottrarrò i miei figli al dominio del Male, prenderò la loro stessa vita, se necessario, pur di sottrarli a se stessi e alle loro scelte sbagliate. La mia morte sulla Croce non ha dato i frutti sperati. L’uomo si è irrigidito in comportamenti contrari alla Nostra Divina Volontà, che è Amore e Pace, per seguire gli impulsi di odio e divisione inviati dal Nemico dell’uomo e di ogni cosa vivente, che vi ha trascinato in un abisso di corruzione e morte. Prima che la morte dell’anima ne consegua in via definitiva, interverrò.
Darò la morte fisica a coloro che si ostineranno nel peccato, per tentare di salvarne l’anima. LA MORTE SARA’ IL MIO ULTIMO DONO ALL’UMANITA’.
Voi che siete alla mia sequela e seguite e seguite la mia stessa via di dolore e lacrime offerte per amore, voi che sudore, fatica e scarsa ricompensa già conoscete, voi umiliati e bistrattati, voi poveri, malati e affamati, disprezzati e derisi e fatti segno di ludibrio altrui, OI EREDITERETE LA TERRA.  Voi seminerete e coglierete la messe dell’Amore. Voi che avete vissuto alla ricerca della Luce, che avete camminato sulle spine e, nonostante ciò non mi avete rinnegato, voi piccoli di Dio che avete cercato di migliorare voi stessi, voi che mi avete amato in ogni piccola cosa, voi che non avete creduto in me (gli atei. N.d.r.) ma avete rispettato il rispettato il prossimo, amato gli animali, curato le piante, cercato una soluzione ambientale che non nuocesse al pianeta, voi siete il cuore pulsante dell’universo, quelli cui affiderò la ricostruzione.
Vi insegnerò ad amare meglio e di più, vi comunicherò la conoscenza di nuove e potenti tecnologie, nel rispetto del Tutto, vi farò impratichire affidandovi nuovi universi da conoscere, nuove forme di vita concepite nell’Amore Universale.
Oggi festeggiate l’Amore. Che esso vi prenda e vi consumi, che arda in voi rendendovi fiaccole accese, ardenti di donazione di sé al di là del buonsenso, del vantaggio personale e di ogni umano timore.
Ardete e risplendete, siate Luce, siate faro, siate esempio, siate carità e l’universo sarà vostro.
Vostro fratello Gesù.


Torna ai contenuti | Torna al menu