lavocedidio

Vai ai contenuti

Menu principale:

IL Senso di Solitudine

LA CONOSCENZA

17.02.2018

IL SENSO DI SOLITUDINE
dai Maestri


Il senso di solitudine è iniziato con il peccato originale, con la nostra separazione dalla mente e dal cuore di Dio con cui, fino a quel momento, eravamo connessi.
Da ciò derivava anche la nostra consapevolezza di essere connessi tra noi, i creati.
Questo concetto di interdipendenza, quindi, è andato perduto. Se esso fosse stato mantenuto, invece, avrebbe portato l’umanità sulla strada del reciproco amore, della reciproca tolleranza, di cura per il pianeta, di abbattimento delle divergenze.

DAI MAESTRI
L’interdipendenza esiste anche a livello universale. Come sai, l’universo è uno, gli universi sono uno. Ogni cosa confluisce in Dio e nel Tutto, perché in ogni cosa Lui è, per quanto possa sembrare inanimata.
Il senso di solitudine deriva proprio dalla vostra convinzione, fomentata dallo spirito del Male, di poter essere autosufficienti, di poter ‘essere’, cioè esistere, al di là di Dio. Ciò influisce sulla vostra capacità di amare,  di fare donazione di voi.
L’amore deriva direttamente dal cuore della Trinità e, più si vive cercando la connessione con il Padre, più viene incrementata la capacità di amare.
Ciò non significa che chi non crede in Dio non abbia la capacità di manifestare l’amore, ma tale capacità non potrà svilupparsi a un livello superiore, che prevede, appunto, la consapevolezza di ravvedere, nell’altro, se stesso.
E, di là, Dio.
Tale consapevolezza è ciò che manca nella società attuale ed è ciò che vi ha condotto sull’orlo dell’abisso in cui Satana vuole precipitarvi. Ed ecco l’omicidio, il ladrocinio, la sopraffazione esercitata contro “l’altro”, nella inconsapevolezza di stare operando il male contro se stessi. Infatti ciò che si fa agli altri si fa a se stessi e non solo perché bisognerà espiarlo per le vie del karma, ma perché ciò aumenta il karma del pianeta, che si tramuta in alluvioni, terremoti, peggioramento generale del clima con ricaduta sull’agricoltura e, di là, sull’economia globale.
Invece sentimenti e azioni di amore generano un miglioramento generale della vita del pianeta e del singolo.
Gaia, la Terra, si sta preparando a scuotersi di dosso il Male e voi con esso, se al Male continuerete a soggiacere, di più : a scegliere.
Ricordate: la Terra è viva e vive con voi
Scegliete l’amore e avrete la vita, scegliete l’odio e vi inghiottirà.


Torna ai contenuti | Torna al menu