lavocedidio

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le catastrofi naturali

LA CONOSCENZA

30-12-04

LE CATASTROFI NATURALI
dai Maestri

Sono una conseguenza delle forze negative sprigionate dalle vostre azioni e si ripeteranno con sempre maggiore frequenza se non porrete un freno al vostro materialismo. Le energie planetarie devono essere in equilibrio, altrimenti si creano le condizioni perché l’energia in eccesso si scarichi con conseguenze devastanti. Le vittime del maremoto sono molte di più di quelle contate e si sarebbero potute risparmiare molte vite se l’umanità vivesse più raccolta intorno al proprio io spirituale invece che dedita ai propri vizi, piaceri, egoismi. Non voglio rattristarti, ma l’umanità va verso la sua rovina. Ogni giorno offri la tua giornata, con il suo carico di lavoro, per coloro che ti stanno a cuore, ma anche, genericamente, per quelli che sono nell’oscurità e nel bisogno, perché la crudeltà diminuisca su questo pianeta, scemi fino a scomparire.
Se la Luce tornerà a brillare sarete salvi, se no, il pianeta sprofonderà nel buio e nell’oscurità del cosmo. E così tutti voi.
La vita si estinguerà, Dio prenderà altre decisioni. Non sottovalutare le conseguenze dell’estinzione di un pianeta, è come i cerchi di un sasso lanciato in uno stagno. Non voglio turbarti, ma altri mondi tremeranno, con nefaste conseguenze. Dio sta lanciando molti avvertimenti e tu ne sei consapevole. Ben presto, però, questa consapevolezza sarà planetaria, perché molte voci autorevoli, da tutte le religioni, cominceranno a levarsi pronunciando parole ispirate. Continua a distribuire amore ed esso ti tornerà.















Torna ai contenuti | Torna al menu